Ormai sono sobrio e posso guidare!

Crediamo spesso di essere in condizioni fisiche migliori di quelle effettive e che solo gli altri non "reggono" l'alcol. Se è vero che il corpo di ogni persona si comporta in modo diverso e a parità di tasso alcolico nel sangue la capacità di guidare si riduce in maniera differente per ogni individuo, se si beve non si guida fino a quando non si torna sobri! La legge prevede, per un neopatentato, tasso alcolico "zero" nel sangue, così come per i conducenti professionali, mentre le altre persone devono rispettare limiti meno stringenti prima di mettersi alla guida. Quindi la domanda "Quando potrò guidare di nuovo dopo avere bevuto?" può avere risposte diverse a seconda di chi la pone: magari

© 2015-2019 di Amadori snc di Ugo Amadori e C. - P.IVA 01087390223